Archive for 24/02/2015

“….non ti riconosco più!…”

24/02/2015
  

…….”non ti riconosco più”…….

 

 

…… “non ti riconosco più” certe volte lo diciamo o lo sentiamo dire a noi e non ci rendiamo conto della gravità di quest’affermazione…….

 

eh già, gravità! ……

 

“gravità” può sembrare un termine eccessivo, ma in fondo è l’unico che realmente riesce ad esprimere ciò che si sente dentro quando si dice questa frase……

 

“gravità” nel senso di “pesantezza” e di estrema importanza…….

 

“gravità” perché “non ti riconosco più” significa che non riesci a rintracciare più nulla della persona che conoscevi in quella che ti sta di fronte, anche se la vedi tutti i giorni, anche se condividi con lei tutto ciò che vivi, la tua quotidianità……

 

“gravità” perché tutto ciò che ti sembrava quella persona nel preciso istante in cui pronunci quella frase non lo è più, anzi è come se ti trovassi di fronte due persone:

 

 

suoi gli occhi, suoi i capelli, suoi i vestiti che stanno nell’armadio, sue le scarpe, i libri, suoi il pigiama ed il posto nel letto, suo il sorriso, i gesti quotidiani, il rumore di quando sposta gli oggetti, la voce, suo perfino l’odore che percepisci quando ti passa accanto, si tutto suo, ma lui/lei, LUI/LEI dov’è?

 

……e tutte le cose fatte insieme, i progetti, le risate, le discussioni, il suo dentro, quello che conoscevi, insomma LUI/LEI, LUI/LEI dov’è?

 

…..e se LUI/LEI non c’è, tutta la vostra storia che fine ha fatto, dov’è?

 

…..e ti chiedi quanto sia reale tutto ciò che hai sempre pensato che fosse, ti chiedi se non fosse solo tutta una tua congettura, tutta una tua illusione……

 

…..ed è difficile da accettare……

 

…..e non lo puoi accettare…..

 

…..non lo vuoi accettare……

 

……e cominci a spiarne i gesti, i sorrisi, le abitudini…….

 

…….e poi le confronti con quelle a te note…….

 

……finché ti rendi conto che anche quel che ti sembrava ti fosse familiare assume un aspetto sconosciuto……

.

…….tutto, dal modo in cui cammina a quello in cui si gratta il mento…….

 

………a quello in cui sorride……

 

……..perché anche se riconosci le sue rughette intorno agli occhi e i sorrisi suoi son sempre i suoi, non sono più i tuoi……..

Share